Logo Collezione vista su ESCC/79, sez 45 giri vista su ESCC/79, sez 33 giri vista su ESCC/79, sez 33 giri, altra angolazione vista su ESCC/79, sez 33 giri, tra legno e ferro vista su ESCC/79, sez 33 giri, cofanetti raccolte vista su ESCC/79, sez scatole cd

ARCHIVIO ESCC/79, l'editoriale di ottobre 2011
Eddem Semper Cantiléna Collâtum / 79

search engine by freefind advanced

ovvero
«Mettere Insieme la Solita Musica»

ovvero
"Collezionare Dischi dal 79"

Ultimo aggiornamento: 24/10/2011, ore 10:21;
Luca e le nebbie.

Mi volete scrivere?
paolo@collezionaredischidal79.com

Editoriale Ottobre 2011

i coloratissimi frutti di bosco

Passano…, …, …

(Coro): Passano, passano le mode e i tempi,
cambiano, cambiano canzoni e ritmi,
nascono, nascono cantanti nuovi:

(Voce): come faró a stare a galla, non so.
Torno sui miei passi,
sulla vecchia strada,
per la via del rock and roll
mentre il mondo è tutto beat,
tutto alla rovescia:
ecco cos'è, diciamo la veritá

Io scandalizzavo,
quando mi muovevo,
oggi, me lo dici tu?
Chi si scandalizza piú?
Tutte marionette
col cuore di stracci,
senza amore e pietá.

E allora guardati, guardati
guardati allo specchio.
Levati, levati, levati la maschera:
ecco saprai,
chi veramente sei tu.
Cosí potrai divertirti di piú…, …

front-cover, 45 La coppia piú bella del mondo

retro-cover, 45 La coppia piú bella del mondo

(sopra, da sinistra/alto, fronte/retro cover del 45 giri La coppia piú bella del mondo).

Passaggi tratti dal brano TORNO SUI MIEI PASSI, Adriano Celentano, (Beretta - Del Prete), 1967, su disco, CLAN Celentano, Nr. Catalogo, ACC 24051 (45 giri).

il mio logo

Vai al rettangolo novitá Novembre.

 

…, NO!

Dicevo, anzi, scrivevo: passano i giorni, le settimane, i mesi! Per gioco o, se preferite, alla base di una scommessa personale, cominciai a pubblicare (tra mille e mille timori) le prime pagine di ESCC/79 lo scorso Aprile (2011, per la precisione) ed eccomi giá proiettato a redarre l'editoriale del suo postumo Ottobre, nonchè sesto mese di vita del sito.

Chi lavora sistematicamente in rete non si meraviglierebbe ottenendo buoni od ottimi risultati: al contrario io resto sempre piú stupito e lusingato dalle vostre visite, in quanto MAI avrei immaginato un seguito cosí fèrvido e fedele.

L'ho scritto piú volte: la rete regala un grandissimo assortimento di siti musicali (e/o affini) e resto dell'idea che sia veramente difficile narrare (dire) qualcosa di nuovo, riconducente a quella freschezza di novitá che attiri visitatori vecchi e nuovi. Io sono un piccolo cubetto di ghiaccio fra i grandi iceberg polari; il piccolo Davide davanti ai Giganti (Golia) e professionali spazi musicali della nostra amica Internet.

una strabiliante immagine di un iceberg

(a sinistra/sopra, questo splendido iceberg impera nella sua mastodontica figura!
…, Ehm, ehm! Riuscite a notarmi in tale maestositá? No? Beh! Nemmeno io…, …!
).

Scomodiamo la grande Raffaella Carrá? La soubrette, anni fa, incise un Long Playing dal titolo: Scatola a Sorpresa: molti di voi lo ricorderanno, sicuramente!

Ecco: nella mia scatola a sorpresa sono custoditi i dati delle vostre visite, il tempo medio che ognuno di voi continua a dedicare al mio (e di coloro che hanno accettato di aiutarmi) lavoro e che consacra alla lettura degli articoli pubblicati:

Grazie davvero a tutti voi.

La fortuna, ad ogni modo, si spinge ancor piú in lá di queste giá favolose sensazioni

Ho, infatti, stretto seri rapporti di amicizia con altri “colleghi/appassionati musicali” che, oltre ad apprezzare seriamente la mia buona volontá, mi hanno aiutato (e lo fanno con sincera simpatia) con suggerimenti di tutti i generi del caso.

Giá presenti tra le pagine di ESCC/79 vorrei dedicare in questo spazio alcune parole a due siti davvero professionali e finemente organizzati.

il logo di 45mania

45 Mania; il logo, qui a sinistra, ne evidenzia la chiarezza: vai alla Home Page 45 Mania

Finito, io, casualmente tra le sue pagine ho immediatamente ammirato (ed ascoltato) il breve, ma ragionato, filmato iniziale che mi ha, quindi, introdotto alla Home Page del sito vero e proprio, luogo nel quale sono rimasto allibito! All'istante!

La linea di presentazione è austera ma semplice ed intuibile giá dalla prima occhiata; gli argomenti trattati con scrupolo e maestria di vero collezionista sono seri e tecnici al punto giusto, non emanando segni di superioritá alcuna. Anzi, Manlio, il responsabile in primis del sito, prende per mano il visitatore accompagnandolo tra stupende immagini fotografiche di copertine e refrain, questi ultimi, in piena osservanza delle norme vigenti.

L'appassionato musicofilo è sollazzato da interessanti nozioni e curiositá, molte volte, ormai perse tra i dimenticatoi mnemonici degli stessi protagonisti canori.

Allo stesso modo del sottoscritto, Manlio, è coadiuvato da altri amici/appassionati che aumentano e completano il valore del sito:
Fiorenzo, genovese di nascita, con cui ho scoperto un'identica passione per quei Tram che, nel mio sito occupano un posto di tutto rilievo (quando di dice, il mondo è piccolo…!).
Gianluca, milanese doc, alla cui presentazione dovete assolutamente andare: la foto della sua collezione è, …, …!

Non mi resta che indirizzarvi, senza remore, a 45 Mania: intreprendereste un viaggio fantastico.

Il Negozio di Euterpe; un vero blog per fini intenditori: vai alla Home Page INdE.
La propria fisionomia è il logo stesso dell'angolo musicale i questione; Vito garantisce di persona, addetto serio, competente e posato quale, egli stesso, è veramente!

Il vero itinerario seguito da questo angolo musicale sul web riguarda i tanti Artisti Piemontesi che hanno calcato le scene non disdegnando, comunque, qualsiasi scofinamento regionale degli stessi interpreti. Leggo avidamente ogni attenta considerazione, da lui, scritta perchè, se il visitatore ne accetta l'iscrizione, gratuitamente riceve ogni aggiornamento alla casella e-mail dello stesso interessato.

La passione, spontaneitá e gran competenza di Vito permettono una stesura delle recensioni in modo semplice, inequivocabile e perfetto, senza troppi (spesse volte, inutili) fronzoli ma con la ricchezza della completezza della disamina. La stessa Home Page si svolge verticalmente con molte delle ultime recenzioni a seguirsi eppure, una vera maestria di designer, i vari link portano ogni visitatore alla pagina desiderata con un semplice click.

Che altro dirvi?
Nulla!
Perchè?
Che diamine! Il motivo è semplicissimo: dovete andare a conoscere Vito e il suo Il Negozio di Euterpe.

Non mi resta che, scusandomi per il gioco di parole, dedicare ai miei Amici il brano simbolo dell'amicizia:

È, l'amico è,
una persona schietta come te,
che non fa prediche
e non ti giudica;
fra lui e te divisa
in due la stessa anima:
peró lui sá,
l'amico sá,
il gusto amaro della veritá,
ma sa nasconderla
e, per difenderti,
un vero amico anche bugiardo è!

Eh! L'amico è
qualcosa che, piú ce n'è, meglio è.
È un silenzio
che puó diventare musica:
da cantare insieme io con te.

È, un coro è
un grido che, piú si è, meglio è!

O o o o o o o o o o o,
o o o o o o o o o o o
e il mio amore nel tuo amore è!

È, l'amico è,
il piú deciso della compagnia
e ti convincerá a non arrenderti
anche le volte
che rincorri l'impossibile
perchè lui ha,
l'amico ha,
il saper vivere che manca a te:
ti spinge a correre,
ti lascia vincere,
perchè un amico punto e basta è
…, …, …

45 amico è, D.B. Bembo, C. Caselli e Coro, front-cover 45 amico è, D.B. Bembo, C. Caselli e Coro, retro-cover

(sopra, da sinistra/alto, fronte/retro cover del 45 giri, Amico è [inno all'amicizia]).

Passaggi tratti dal brano AMICO È (inno all'amicizia), Dario Baldan Bembo, Caterina Caselli e Coro artisti vari, (D. Baldan Bembo - S. Bardotti - N. M. Giacomelli - M. Bongiorno), 1983, su disco, CGD, Nr. Catalogo, CGD 10445 (45 giri).

Tornando nel mio seminato (mi raccomando: andate a visitare i due siti!) mi chiedo ancor oggi:
«Ma quando mollerà questo caldo

Calma, calma! Immagino che molti di voi siano amanti delle temperature estive; io (purtroppo per costoro) no! Fortunatamente ESCC/79 non trasmette temperature altrimenti, …, …, immaginate che lotta?

Questa considerazione, peró, mi permette di presentare una canzone di Don Backy, indovinate un po'!
Giá!
Intitolata proprio MAMA CHE CALDO.

Come, ormai qui, prassi il canonico:
BUON DIVERTIMENTO; anche se spero, in cuor mio, davvero in un progressivo calo delle temperature e che il buon vecchio Ottobre si ricordi di essere un mese autunnale!
Ah! Dimenticavo: mi sono ripromesso di spiegarvi, quanto prima, il significato del logo che chirirá, inoltre, alcune scelte di design. Ho dovuto, il mese scorso, reimpostare alcune posizioni per errori vari: per questo motivo ho anche lasiato il “Rettangolo Novitá” (quello giallo) incustodito. Da oggi, cercheró, di aggiornarlo a dovere!

 

Mama, ma che gran caldo che fa:
guarda, la gente ride e non vuol,
Mama, far altro che ballar!
Cha, cha, cha, cha, cha, cha, nell'acqua,
Mama, ma che delizia nuotar

Pensa, rallegra il cuore e ti da,
Mama, la gioia di cantar!
Oh, oh, oh, oh, oh, oh, nell'aria,
all'ombra, qualcuno sta
guardando verso il mar,
mentre vede lontano il tremar del calor;
sospira per poi dir:
che caldo da morir, …, …

45 Don Backy, Io che giro il mondo, front-cover 45 Don Backy, Io che giro il mondo, retro-cover

(sopra, da sinistra/alto, fronte/retro cover del 45 giri, Io che giro il mondo).

Passaggi tratti dal brano MAMA CHE CALDO, Don Backy (forse, con un leggero contro-canto e coretto di Adriano? Mah!), (Detto - Don Backy), 1964, su disco, CLAN Celentano, Nr. Catalogo, ACC 24018 (45 giri).

© Paolo, 01/10/2011.

Il rettangolo delle prossime novitá

Vai alla Home Page ESCC/79.

Vai alla Pagina le Nostre Recensioni.