Logo Collezione vista su ESCC/79, sez 45 giri vista su ESCC/79, sez 33 giri vista su ESCC/79, sez 33 giri, altra angolazione vista su ESCC/79, sez 33 giri, tra legno e ferro vista su ESCC/79, sez 33 giri, cofanetti raccolte vista su ESCC/79, sez scatole cd

ARCHIVIO ESCC/79, l'editoriale di settembre 2011
Eddem Semper Cantiléna Collâtum / 79

ovvero
«Mettere Insieme la Solita Musica»

ovvero
"Collezionare Dischi dal 79"

Ultimo aggiornamento: 29/09/2011, ore 11:01;
i SundayJam@Robby's (voce Disperati e Sunday).

Mi volete scrivere?
paolo@collezionaredischidal79.com

Editoriale Settembre 2011

un bel grappolo d'uva

Settembre: camminando assieme abbiamo raggiunto il quinto mese di vita! Un bel viatico, davvero! Non immaginate quanto sia orgoglioso del risultato ottenuto, grazie a tutti voi, che avete la bontá di seguire il lavoro.
Settembre: uve, vitigni, vini, profumo di legno di tini e ribollir del mosto. Castagne, noci: prodotti e colori stupendi! Un mese magico, da percorrere assaporando gli aromi che solo questo mese (in parte diviso con ottobre) nel migliore dei modi.

…Domenica d'agosto che caldo fá!
La spiaggia è un girarrosto,
non servirá bere una bibita se, in fondo all'anima, sogno l'oceano.

Splash!

Ondeggiano le palme da dattero;
in cielo un volo di fenicotteri.
Sopra lo scoglio c'è una ragazza che ride e si tuffa giú.

Splash!

Vieni qui, lei mi fa: turilla turilallá.
Vieni qui, se ti va: turilla turilallá…, …

…, …, …

Domenica d'agosto che sera blu!
In cielo c'è una stella che guarda giú.
Prendo la moto e vengo a cercare te, ma non ti trovo piú: splash!

45 Bobby Solo, Domenica d'agosto, front-cover 45 Bobby Solo, Domenica d'agosto, retro-cover

(sopra, da sinistra/alto, fronte/retro cover del 45 giri DOMENICA D'AGOSTO).

Passaggi tratti dal brano DOMENICA D'AGOSTO, Bobby Solo, (Morandi - Continiello), 1969, su disco, DISCHI RICORDI, Nr. Catalogo, SRL 10.545 (45 giri).

il mio logo

Vai al rettangolo novitá Ottobre.

 

Perchè, allora, DOMENICA D'AGOSTO?

uno stupendo… Signor Orso Bianco

(a sinistra/sopra, questo splendido esemplare ci invita nell'oasi ghiacciata…!).

(Foto dal sito, Thegoodmorning; vi rimando peró alla pagina del favoloso articolo “Il Suono del Silenzio", Pagina I S d S).

La risposta deve essere cercata tra le calure della seconda metá di (appunto) Agosto: un caldo terrificante (almeno, …, …per il mio fratellone Mauro e me, alla pari di due grossi Orsi Bianchi, sicuramente in notevole disagio) che ha davvero minato la mia (povera) fantasia e creativitá, tanto da rischiare di non avere pezzi nuovi da inserire ma, soprattutto, il nuovo editoriale ed il relativo “disco Eddem” del mese. (…non devo farmi sentire da Luca e Renzo, perchè, a dire il vero, mi hanno spedito nuovi spunti: io, peró boccheggiavo)!

Ahhh! Che invidia le distese ghiacciate del Polo Nord o, tutt'al piú la bellissima Islanda (mio sogno fanciullesco e attuale), Groenlandia o, ancora, non dimenticando le verdi distese Irlandesi?
Che bellezze naturali
!

favolosa Islanda mitica Groenlandia ammirevole Irlanda

(sopra: Google regala a tutti noi queste stupende immagini. Da sinistra, Irlanda, Groenlandia, Irlanda).

Vá beh! Ad oggi, un leggero calo delle temperature, c'è stato: tentiamo di recuperare!

Giunti a questo punto, provo ad accennare su alcune piccole lamentele ricevute nei confronti del layout di sistema; prima di tutto la particolaritá alla quale ho dovuto dare maggiori spiegazioni è il fatto di “non trovare gli articoli voluti”!

Tanti fattori contribuiscono a determinare questa perplessitá di alcuni lettori!

La calma è la virtú dei forti!

Ho ricevuto alcune dubbiositá nei riguardi delle tante sottolineature che, io, adotto nel testo tradizionale: trasmtterebbero un erroneo passaggio ad un eventuale link per altra pagina. I tanti testi consultati (e sto leggendo) sono, generalmente, concordi nel sostenere che i link assumano il caratteristico colore blu (quindi, rosso ed infine granata/marroncino); per questo motivo sono propenso nel sottolineare passi, da me, ritenuti accattivanti senza particolari problemi. Ad ogni modo, se questo tipo di scrittura, fosse davvero cosí fuorviante: scrivetemi! Saró felice di raddrizzare il tiro.

uomo che mira il bersaglio

(sopra, uomo che, mirando, cerca di centrare il …, …, bersaglio!).

(Foto dal sito 123rf, vai alla Home Page 123).

un disegno settembrino per le novitá

Novitá in programma: tante, tantissime! Tutto stá nel metterle in pratica…, oppss! …, qui, nel sito ESCC/79! Purtroppo non riusciró a proporre tutto dal primo giorno di questo nuovo mese: a ció che ho giá scritto, devo aggiungere il rientro (a tempo pieno) al lavoro! Ció influisce pesantemente sulla tempestivitá degli aggiornamenti e creativitá annessa.

L'impegno che mi sono, peró, preso è davvero stimolante; ed anche se, il tempo da poter dedicare a questa mia passione, diminuisce sempre piú (piccola parentesi, avete letto/sentito che, i nostri bravi rappresentanti di governo, continuano a martellare coloro che andrebbero, ieri, in pensione?), mi impegneró (con l'aiuto degli amici di penna) nel potervi raccontare e romanzare su questo spettacolare mondo musicale!

Come, ormai qui, prassi:
BUON DIVERTIMENTO ma, in questo mese d'aromi e profumi intensi, non posso esimermi dal ricordarvi:

 

Quest'autunno noi faremo, sotto il cielo piú sereno,
la vendemmia dell'amore;
tu cadrai nelle mie braccia come i grappoli dell'uva
che teniamo nelle mani.
Quando il sole di settembre scenderá sulla campagna,
canteremo una canzone
quest'autunno noi faremo, sotto il cielo piú sereno,
la vendemmia dell'amore

Quando, poi, verrá la sera quando tutte le farfalle
dormiranno sulle foglie,
se davvero mi vuoi bene, in ogni chicco di quell'uva
ci daremo un lungo bacio
poi, tornando verso casa con le mani nelle mani,
canteremo una canzone:
quest'autunno noi faremo, sotto il cielo piú sereno,
la vendemmia dell'amore

Sará triste dirci addio, sará triste, amore mio;
ma l'amore dura un attimo!
Quando credi di sognare ti risvegli tutto a un tratto
proprio quando dici t'amo!
Ma se, un giorno, sarai solo non scordarti che una volta
cantavamo una canzone:
quest'autunno noi faremo, sotto il cielo piú sereno,
la vendemmia dell'amore

…la, la, la, …

45 Marie Laforet, La vendemmia dell'amore, front-cover 45 Marie Laforet, La vendemmia dell'amore, retro-cover

(sopra, da sinistra/alto, fronte/retro cover del 45 giri, LA VENDEMMIA DELL'AMORE).

Passaggi tratti dal brano LA VENDEMMIA DELL'AMORE (Les vendages de l'amour), Marie Laforet, (Jourdan - Gerard - Pace), 1963, su disco, FESTIVAL, Nr. Catalogo, FX 109 (45 giri).

© Paolo, 01/09/2011.

Il rettangolo delle novitá di Ottobre

Vai alla Home Page ESCC/79.

Vai alla Pagina le Nostre Recensioni.